< indietro
Unità ictus (o Stroke Unit)

Unità ictus (o Stroke Unit)

Le unità ictus, anche chiamate centri ictus o, all’anglosassone, Stroke Unit, sono centri ospedalieri specificamente attrezzati per gestire l’emergenza ictus, composti da team di professionisti multidisciplinari dedicati e altamente qualificati (medici e infermieri) che conoscono il problema e sono in grado di trattarlo a perfezione, tanto nella fase acuta, quanto in quella subacuta e riabilitativa.

Tale modalità gestionale permette di ridurre sensibilmente sia la mortalità sia il grado di invalidità di chi ha subito un ictus, indipendentemente dalla gravità e dall'età di chi è colpito.

Essenziale è cercare di far arrivare il paziente nella struttura specializzata quanto prima in modo che esegua subito gli esami, la Tac in particolare, per capire se l’ictus è stato determinato da un’ischemia o da un’emorragia.

Nel primo caso, infatti, se il paziente è candidabile, si può procedere alla trombolisi, una tecnica in grado di sciogliere il coagulo che impedisce al sangue di arrivare al cervello.

Esistono due livelli di unità ictus:

1) Le unità di II livello (chiamate SPOKE) prestano le prime cure e forniscono il fibrinolitico in vena per poi inviare il paziente all’ospedale HUB di I livello per l’eventuale trattamento intrarteria.

2) Le unità di I livello (dette anche HUB) sono strutture complesse che, oltre alla terapia in vena, sono in grado anche di fornire trattamenti intrarteria (quali trombectomia meccanica) per la rimozione del coagulo dal vaso. Questo intervento si rivela necessario nelle occlusioni da grosso vaso in pazienti con tessuto cerebrale “salvabile”.

Uno dei primi motivi per cui l’accesso alle unità ictus non avviene o avviene in ritardo è la disinformazione della popolazione, per cui i familiari o gli amici delle persone colpite da ictus non riconoscono i sintomi e quindi non riferiscono il paziente immediatamente all’Ospedale con centro ictus; in secondo luogo perché le Unità ictus (spoke e Hub) non sono ancora perfettamente organizzate nella rete territoriale che dovrebbe garantire la corretta gestione del paziente prima dell’accesso in ospedale.

Consulta l’elenco completo delle strutture ospedaliere dotate di Unità ictus (aggiornato ad aprile 2018):

http://www.aliceitalia.org/stroke-units/2/2/

LINK CORRELATI:

112 emergenza F.A.S.T. golden hour R.A.P.I.D.O. trombolisi trombectomia meccanica velocità di intervento